storageCleanup: una soluzione per i volumi “orfani”

In Proxmox VE, utilizzando le repliche ZFS, a volte mi ritrovo con volumi “abbandonati“, prodotti da una replica di una VM o LXC che non esiste più.

Per ovviare, ho fatto un piccolo script per fare pulizia. Può essere utilizzato all’interno di altri script o nel crontab, prevedendo semplici opzioni da riga di comando:

# ./storageCleanup.sh -h

storageCleanup.sh : search & delete stale subfolders.

Syntax: storageCleanup.sh [-h|y|n]
options:

 -h     Print this Help.
 -y     Assume yes. Delete stale subfolders without asking confirm.
 -n     Assume no. Only report stale subfolders.

Per chi fosse interessato a provarlo, ho pubblicato un repository git.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

© 2022 MarcoBertorello.it | WordPress Theme : ScrollMe
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi